Daniele Maffei è un musicista con studi di dizione, recitazione e arte drammatica presso il Centro D di Torino fatti con il docente Iginio Bonazzi attore di prosa della RAI di Torino, ed in seguito a Milano con l’insegnante Tina Lavagna, madre della doppiatrice Laura Merli. Inizia dal 1980 il lavoro di speaker radiofonico in radio locali, e come dj nelle discoteche dell’hinterland e del capoluogo torinese. Dal 1990 complementa l’attività di dj con quella di produttore discografico insieme a Gigi d’Agostino e Michele Generale coi quali realizza diverse produzioni discografiche di successo.

Gli anni ’90: Daniele Maffei le sue produzioni e l’esordio con Gigi d’Agostino

Nel 1994, pubblica il suo primo disco con Gigi d’Agostino”Creative Nature Vol.1 Remix” su etichetta milanese (Subway) e subito dopo”Creative Nature Vol.2. Seguirà nel 1995 Experiments Vol. 1 sempre su etichetta (Subway) ed il progetto su etichetta torinese (Noisemaker) con un singolo mix con 2 brani “Noisemaker Theme“ e “ Catodic Tube”.

Nel 1995 da vita ai suoi nuovi progetti personali ed assieme a Michele Generale suo, da sempre amico e musicista di fiducia, realizza diversi singoli come Groove Planet 2, Groove Planet 3, Space Ocean, Smoke, Tin Drums, e Neurone.

Il culmine della sua carriera arriva nel 1996 e durerà fino al 2000 sempre nelle vesti di produttore discografico, iniziando a collaborare con l’etichetta milanese di J.T.Vannelli DBX Records . Etichetta subito fortunata per il singolo di gran successo del compianto Robert Miles realizzando cosi, sempre assieme a Michele Generale il progetto “Nylon Moon”.

Il primo singolo“ Sky Plus” entrò subito nelle classifiche inglesi nelle prime 30 posizioni fra i dischi piu ballati del regno unito e fra le prime posizioni nelle classifiche italiane. In quel periodo svolsero anche lavori di remixer per Rozalla con “Coming Home” per i fratelli Luke e Matt Goss “BROS“e  Justine Mattera con ” All I Want is Sex”. Il secondo singolo, sarà come follow up il brano “Heartage” nome utilizzato anche per il loro primo e unico album dove anche questo ebbe un discreto successo. Seguirono i singoli Angels of Love, e Poppyfield, l’ultimo singolo con un brano cantato dalla celebre cantante degli anni “80 “Dee Dee Jackson”.

Gli anni 2000

Negli anni 2000, Daniele si prende una lunga pausa dalla musica e si dedica al web/sound design ed alla fotografia. Inizia cosi un nuovo percorso della sua vita, frequentando vari corsi di fotografia e poi approdando ad Ibiza per lavorare a fianco di Stefano Barro promoter dell’organizzazione Salvacion Ibiza come Webmaster e Fotografo dove dall’anno 2005 fino al 2008 collabora anche con la rivista di moda MAX. Riprenderà l’attività di produzioni l’anno successivo pubblicando un singolo intitolato “ The Devil Inside” per (Reiz Muzik) con I Got My Mind e nel 2010 con Dance Now per l’etichetta israeliana (AK TEK Records). Dal 2011 fino al 2015 si sposta a Berlino come fotografo di moda partecipando ai fashion week annuali e lavora per diverse agenzie e con diversi fashion bloggers. Ritorna poi in Italia e attraverso al suo sito ecommerce: www.danielegas.it da vita alla produzione di musica Ambient Pop uscendo con l’album nel 2016 ” Tutto in questi colori ” e nel 2017 con “ Tengmiirvik “disponibile solo su CD in edizione limitata e download digitale. Agli inizi del 2018 realizza un singolo in collaborazione con l’etichetta “ IVREATRONIC” del cantante Cosmo intitolato “ Il Solco” brano di musica trance/progressive con sonorità anni “90, e nel mese di Settembre inizia a collaborare come volontario con letture ad alta voce per sito LibriVox portale di biblioteca digitale americano. Da qui l’idea di fondare il progetto AUDIOPOESIE dove lo vedrà sicuramente impegnato nei prossimi tempi alla divulgazione di audio letture classiche e moderne.